We can’t keep calm, we are going to Australia

In un batter d’occhio siamo arrivate al giorno “x”, il giorno della tanto agognata partenza per l’Australia, il viaggio che ho sognato per tutta una vita, bizzarramente organizzato un po’ all’ultimo, su un colpo di testa… con le amiche tutte impazzite che sono forse più eccitate ed elettriche di me, se ciò è possibile! La cosa strana è che sto partendo da sola ma sento comunque tantissimo la vostra partecipazione emotiva. 
Chi telefona in preda all’apprensione, chi manda più messaggi del solito, chi minaccia di venirmi a riprendere se non torno in Europa (tranquille, sarà il governo australiano ad espellermi allo scadere del visto che, a sto giro, è solo turistico!), chi prepara un’accoglienza che va oltre ogni immaginazione (perché si, ce ne è una molto speciale anche lì), chi prende notizie, dettagli dei voli, chi mi fa commuovere fino alle lacrime… È per questo che ci tenevo  a ringraziarvi tutte… per starmi vicino, per capirmi quando non lo faccio neanch’io, per supportarmi quando mi butto giù, per esserci sempre e comunque senza che debba chiedervi niente, per la vostra comprensione totale pure in mezzo ai silenzi, per l’affetto incondizionato, le risate con la lacrime agli occhi, i discorsi cervellotici… Perché siete presenti anche quando siete distanti, vale a dire quasi sempre perché purtroppo non ho il dono dell’ubiquità e non accenno ancora a fermarmi da nessuna parte in particolare! 

Quanto vi vorrei sempre con me! Ma poi non sareste felici voi perché vi sballotterei da una parte all’altra del globo… Facciamo allora che vi ci porto lo stesso ma senza stravolgere le vostre abitudini! Le notizie del prossimo mese le troverete qui su, poi se vorrete commenteremo in privato, non voglio costringervi a iscrivervi su WordPress ma come precedentemente accennato a qualcuna il blog, in questi deliranti tempi moderni, sostituisce le mail tragicomiche che mandavo ai tempi siculi o in altre fasi della mia vita. 

Le amiche, le mie amiche…  siete le mie scelte migliori, quelle che mi rappresentano di più. Con ognuna di voi ho un rapporto diverso ed esclusivo, siete tutte diverse tra di voi e da me ma vi adoro così come siete. Un GRAZIE si impone perché non smettete mai di sorprendermi in positivo, il che è un’impresa veramente ardua. Grazie per questi giorni, per quelli lontani e per quelli futuri. Vi porto nel cuore. 

Annunci

Autore: sud per tutta la vita

Se il viaggio comincia dalla testa allora il sud è il mio stato mentale!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...